T
utto il territorio, da quello montano a quello collinare fino a quello che lambisce la costa, è popolato da numerosi laghi, molti naturali, alcuni artificiali. Alcuni di essi sono divenuti oasi di protezione della fauna popolate da affascinanti presenze (come quelli di Polverina, Castreccioni e delle Grazie o i Laghetti di Potenza Picena), altri sono ormai il tradizionale approdo per abitanti e turisti in cerca di tranquillità o di attività sportive come il canottaggio (come il Lago di Fiastra o il Lago di Caccamo).

Ecco alcune delle nostre proposte...

Cingoli

  
Lago di Castreccioni

  
A pochi km dal centro abitato di Cingoli si staglia il Lago di Castreccioni, il più grande bacino artificiale delle Marche, attrezzato con impianti balneari dove è possibile praticare vari sport acquatici.


  

Esanatoglia

  
Sorgenti del fiume Esino

  
Risalendo il corso del fiume Esino, nei pressi delle sorgenti, luogo di particolare interesse paesaggistico, sorge Esanatoglia. Nelle cime circostanti la zona, viene praticato il volo libero in parapendio.


  

Fiastra

  
Gole del Fiastrone

  
Spostandosi verso il Parco Nazionale dei Monti Sibillini, si può ammirare la spettacolare Gola del Fiastrone: una profonda forra, scavata su substrato calcareo dall’omonimo torrente, e circondata da estesi boschi di leccio alternati a carpino nero. Sulle impervie pareti della gola si assiste ad un intenso stillicidio di acqua che le rende costantemente umide, creando le condizioni ideali per la crescita di muschi e di felci, tra cui il capelvenere e la lingua cervina. Le pareti rocciose, inoltre, offrono un habitat ottimale per la nidificazione di numerose specie di uccelli tra cui il gheppio, il falco pellegrino e la rondine montana.


  

Fiuminata

  
Sorgenti del Potenza

  
Località di elevato interesse paesaggistico, accoglie il piccolo centro montano di Fiuminata così chiamato perché sorge nell'alta valle del Potenza nelle vicinanze delle sorgenti dell'omonimo fiume. Dal punto di vista naturalistico, Fiuminata presenta un ambiente incontaminato ed è ricca di luoghi ecologicamente interessanti, come i laghetti degli "Stoni" e l'area floristica del Monte Pennino, mete ideali per bellissime escursioni nella natura. La zona del Monte Gemmo è il luogo ideale per praticare volo libero in parapendio, grazie al campo di volo situato in località Tre Pizzi.


  

Pioraco

  
“Li Vurgacci”

  
Il percorso naturalistico "Li Vurgacci" si snoda all'interno della gola di Pioraco formata dal fiume Potenza in una natura incontaminata dove ci si imbatte in cascate e giochi d'acqua, dove si possono ammirare resti romani e i cosiddetti "mostri" scolpiti nella roccia, e che sale fino al punto panoramico "La Croce".