L
a provincia di Macerata e i suoi luoghi offrono notevoli possibilità per attività all’aperto, sia nei principali centri della costa, Civitanova, Porto Potenza Picena, Porto Recanati, sia nei centri montani, in particolare nell’ambito del Parco Nazionale dei Sibillini. D’inverno sono frequentati i campi di sci a Sarnano-Sassotetto, Bolognola, Ussita-Frontignano, Castel Santangelo sul Nera-Monteprata, Acquacanina-Piani di Ragnolo.
Siete amanti del birdwatching o volete semplicemente scattare delle meravigliose fotografie? Praticate la pesca sportiva, il canottaggio o iltrekking? Amate le passeggiate a cavallo o in bicicletta?
I nostri parchi, che siano i Monti Azzurri o Sibillini e le nostre riserve naturali come ad esempio l’Abbadia di Fiastra, fanno al vostro caso. Le nostre sorgenti, i laghi ed i fiumi offrono un’ampia gamma di attività ricreative da fare e meravigliosi scenari, per lo sguardo e per la mente.
Per i più sportivi appassionati di trekking e bike segnaliamo sicuramente i Sibillini che offrono notevoli possibilità escursionistiche agli amanti della natura. Una rete articolata di sentieri segnati si sviluppa nel Parco e nel territorio di Castelsantangelo sul Nera. I percorsi si svolgono lungo le valli incise da fiumi e torrenti, su creste affilate e panoramiche e attraverso i suggestivi altopiani fioriti dove, l’eventualità di incontri inaspettati con caprioli, cervi, lupi e orsi, magari sotto gli occhi di un’aquila reale che volteggia nel cielo, è sempre probabile. Per i cultori del mountain bike un anello di ben 33 km attraversa la Valle di Rapegna, per arrivare fino a Visso e ritornare a Castelsantangelo sul Nera.
Anche lungo la costa non mancano le occasioni per una rilassante passeggiata in bicicletta, lungo le piste ciclabili di Porto Recanati ad esempio o, in collina, a San Lorenzo di Treia.
Splendide passeggiate a cavallo possono snodarsi in riva ai nostri laghi o fiumi. Percorsi suggestivi possono essere tracciati nel parco dei Monti Sibillini, all’interno dell’Abbadia di Fiastra, nell’area dei Monti Azzurri ma anche nelle nostre splendide campagne e, perchè no, in riva al mare.
Notevoli sono poi le opportunità per gli amanti della fauna selvatica per gli appassionati di botanica. Le nostre riserve naturali sono luoghi privilegiati per praticare il birdwatching: il percorso può iniziare dall’Abbadia di Fiastra (dove potranno essere avvistati l’allocco, il picchio rosso minore, il rigogolo, l’usignolo, il rampichino e la ghiandaia oltre ad altre specie di passeriformi tipici dell’ambiente silvano) e continuare nelle numerose oasi naturalistiche di Camerino, Cingoli, Potenza Picena. Numerosi rapaci popolano l’altopiano di Montelago a Sefro e altre specie possono essere avvistate anche nel territorio delle Gole del Fiatrone e ad Ussita.
Diamo il benvenuto anche agli amanti della pesca sportiva e degli sport acquatici! Molti dei nostri laghi presentano varie strutture per praticare sport, pur mantenendo intatto l’ambiente circostante: è il caso del lago di Castreccioni di Cingoli. Per gli amanti della vela, del canottaggio e dellapesca sportiva la meta ideale sarà il lago di Caccamo a Serrapetrona che non deluderà nemmeno gli appassionati di mountain bike con i suoi percorsi ciclabili.